CFPA | Centro per la Fruizione del Patrimonio Archeologico dell'Oltrepo' Mantovano

 

Mappa bloccata

...

Caricamento della mappa in corso

L’Oltrepò mantovano

Il territorio dell'Oltrepò mantovano (che comprende anche parte dei comuni della sponda sinistra) si estende principalmente lungo l'asta del Po. Spina dorsale della Pianura Padana, il fiume è sempre stato per molte generazioni fonte di ricchezza. Il Po, che scorre lento e possente, antica via fluviale, ancora oggi completamente navigabile, esprime, in questo tratto di Lombardia, la sintesi di tanti paesaggi e località di incontro, sin dai tempi più remoti, di grandi civiltà.

Azioni rivolte alla promozione del patrimonio archeologico e storico dell'Oltrepò Mantovano non possono  prescindere dal contesto del Sistema PO Matilde di cui il complesso di San Lorenzo di  Quingentole fa parte.

I luoghi matildici, costituiti principalmente da chiese, castelli, avamposti e torri isolate, rappresentano il Medioevo per eccellenza e sono testimonianza dell'importante processo di trasformazione culturale, economica e spirituale. Dei possedimenti di Contessa Matilde di Canossa, (1046 -1115), facevano parte i centri mantovani che ancora oggi, a distanza di secoli, sanno sorprendere ed appagare il visitatore con grande suggestione grazie alle presenze archeologiche, ambientali e storico-artistiche visibili e visitabili.

Il “Sistema Po – Matilde” mette in rete e propone itinerari culturali e turistici tesi a valorizzare il territorio mantovano. Si alternano a questo scenario argini, parchi, oasi, riserve e isole fluviali che, con la loro flora e fauna, regalano al visitatore emozioni sempre nuove.

Cos'è il C.F.P.A.

Il CFPA nasce nel 2009 per iniziativa di SAP società archeologica srl grazie anche al contributo di Regione Lombardia. La realizzazione di una nuova sede operativa presso l'area archeologica di San Lorenzo di Quingentole, con ambienti ricavati da un antico edificio rurale, ha permesso di intraprendere con maggiore efficacia iniziative nell'ambito dei beni culturali rivolte soprattutto alla valorizzazione del territorio.